book-a-break.com™La scelta migliore per viaggiatori e albergatori
Nessun costo di prenotazione né di pagamento con carta di credito!
Sei qui: » Home » Travel News » Spoleto » Le origini di Spoleto

Spoleto

Spoleto

Alcune Sistemazioni

Camera Matrimoniale o Doppia
Classic
da 40,00 /notte
Appartamento La Ginestra
Familiare
da 142,00 /notte
Appartamento Il Tartufo
Familiare
da 142,00 /notte
Appartamento per 2+2 persone
Luxury Suite
da 140,00 /notte
Miniappartamento
Classic
da 40,00 /notte

Condividi questa pagina

4 Lug 2013

Le origini di Spoleto

Italia Spoleto (Italia)

Spoleto è una città di antichissima già abitata fin dalla preistoria. Nel III sec. a. C. passò sotto l‘influenza dei Romani che vi fondarono una colonia chiamata Spoletium. Già 100 anni prima di Cristo, Spoleto fu definita una città splendida. Spoleto seguì l‘Impero Romano anche nel suo decadimento.
Nel 576, Faroaldo I la scelse come sede del Ducato di Spoleto longobardo. Al termine dell‘impero carolingio, il Duca Guido III e suo figlio Lamberto furono incoronati imperatore (890 e 892) del Sacro Romano Impero dal Papa. Contesa tra Impero e Chiesa, fu distrutta da Federico I Barbarossa, ma nel 1240 passò definitivamente sotto la Chiesa, fatto che non impedì comunque la sua costituzione in libero comune. La città si ingrandì e fu necessaria la costruzione di una nuova cinta muraria (1296) che la cinge tutt‘oggi. Durante l‘esilio dei Papi ad Avignone, il Cardinale Egidio Albornoz fece costruire nel 1359-70 la maestosa Rocca Albornoz che divenne sede dei governatori papali, tra gli altri anche per un certo periodo Lucrezia Borgia (1499).
Nei secoli XVII e XVIII, le famiglie gentilizie locali rinnovarono sia i loro palazzi sia gli edifici religiosi, spesso con l‘apporto di architetti ed artisti romani, soprattutto negli interni. Durante l‘occupazione francese, Spoleto fu sede del Dipartimento del Trasimeno, con la restaurazione divenne sede di delegazione pontificia. Con l‘Unità d‘Italia, Spoleto perse il suo ruolo dominante a favore di Perugia che le venne preferita come capoluogo della Regione dell‘Umbria.

Spoleto è diventata nota anche grazie al Festival dei Due Mondi arrivato nel 2013 alla 56a edizione. Il Festival dei Due Mondi è un festival di Opera, Musica, Danza e Teatro, una vetrina importante per grandi artisti ed artisti emergenti.

Altre News su Spoleto

Festival dei Due Mondi 2013

30/06/2013
La 56a edizione del Festival dei Due Mondi di Spoleto offre una vetrina importante, in un clima speciale, ai grandi artisti della scena come a quelli emergenti e soprattutto è officina di produzioni originali. Grazie anche al Festival dei Due Mondi Spoleto è tornata a essere il luogo affascinant...