book-a-break.com™La scelta migliore per viaggiatori e albergatori
Nessun costo di prenotazione né di pagamento con carta di credito!
Sei qui: » Home » Italia » Grosseto » Poggio Falco Agriturismo Toscana » Camera Tripla - Dettagli Sistemazione

Poggio Falco Agriturismo Toscana - Camera Tripla

Classic in Agriturismo

Descrizione Sistemazione/Camera

Camera Tripla

Descrizione generale della Struttura

L'agriturismo in Toscana Poggio Falco dispone di 4 camere doppie con bagno, ingresso indipendente di recente costruzione. Molto accoglienti, arredate in stile toscano con pavimenti in cotto e soffitto in travi di castagno, immerse nella pace di un bell'oliveto. Il panorama si estende dal borgo medioevale di Batignano passa per per le pianure della Maremma è arriva fino al mare. Uno sguardo alla maremma, questo scrigno di tesori che ne fa uno dei posti più belli della Toscana, e rimarrete estasiati.

Ogni camera dispone sul retro di una cucina con barbecue e tavoli posti in un fresco bosco a macchia mediterranea, per trascorrere lunghe ore di relax e apprezzare appieno una vacanza rigenerante lontano dal rumore della città. Per queste ragioni una vacanza in agriturismo è il modo migliore per conoscere la Maremma e la Toscana ma anche per rilassarsi e staccare dalla monotonia quotidiana. Le sere sotto le stelle e i canti di grilli ed uccelli notturni rimarranno a lungo nei vostri ricordi.

L'agriturismo poggio falco offre la possibilità di gustare ottimi piatti vegetariani bio tipici maremmani ed indiani, pizza in forno a legna. Si organizzano corsi di cucina vegetariana con istruzioni sull'uso e i benefici di spezie e piante aromatiche.

I prodotti aziendali sono olio, farina di castagne ortaggi tutti biologici. Collaboriamo con aziende vicine che producono un'ampia varietà di prelibatezze locali, legumi, farro, pasta ed altro.

La maremma grossetana offre meravigliosi paesaggi naturali, fiumi, mare, montagna e colline dove si annidano borghi medioevali di notevole fascino. Stradine, piazzette, vicoli angoli incantati dove si possono gustare la cordialità tipica ed antica e dove conversare con gli abitanti del posto può riservare piacevoli emozioni con i racconti di storie vicine e lontane.

Molto conosciute e da non perdere a 20 minuti dall'agriturismo vi sono le terme di petriolo con acqua sulfurea molto benefica per varie patologie, con lo stesso tempo di percorrenza o con qualche minuto in più si possono raggiungere varie localita di mare,f ra cui Talamone, marina di Alberese, Castiglione della Pescaia, Punta ala, Cala volina ed altre ancora. Molto ineressante è la città del tufo di Pitigliano, la città di Massa Marittima con il suo duomo unico ma l'elenco di posti da vedere è veramente interminabile!

TERME DI PETRIOLO
Le terme di Petriolo sono situate tra Siena e Grosseto, a venti minuti dall'Agriturismo PF. Attraverso delle tubature che pescano a 300 mt di profondità, viene prelevata una meravigliosa e calda acqua sulfurea che arriva all’aperto a circa 40 c°. Qui si riversa in piccole pozze scavate nella roccia, che diventano tante vasche idromassaggio private, e attraverso una cascatella che offre un benefico massaggio, alla piccola piscina naturale in cui si mescola all’acqua del fiume e diventa un po’ meno calda.

Le Terme di Petriolo erano già conosciute fin dall'epoca romana, tanto da essere citate in un'orazione di Cicerone e in un epigramma di Marziale; inoltre, nella zona sono stati rinvenuti alcuni resti di epoca etrusca e romana, sia nel versante grossetano che in quello senese. Il toponimo attuale è, tuttavia, di epoca duecentesca. In epoca rinascimentale, e più precisamente all'inizio del Quattrocento, fu costruito il primo complesso termale in muratura, dinanzi alla sponda settentrionale del Farma, nel territorio comunale di Monticiano. La struttura si presenta dall'aspetto fortificato, con strutture murarie in pietra e loggiato. Proprio durante il Rinascimento, le terme assunsero un notevole prestigio, tanto che vi si recarono alcuni personaggi della famiglia dei Medici e dei Gonzaga, oltre a papa Pio II.

Non immaginate quale sia il beneficio di questa acqua! I vapori che si respirano disinfettano le vie respiratorie e risolvono i problemi di naso e di gola; l’acqua calda che vi avvolge, cura le articolazioni, i dolori ossei e muscolari; il fango ricavato dalle pietre impregnate di zolfo, spiana le rughe, cura l’acne e fa venire una pelle vellutata. Ci si puo’ andare in tutte le stagioni perché l’acqua, essendo molto calda, permette di stare all’aria aperta anche in inverno o alla sera quando fa freddo.

TALAMONE
Il mito racconta che il nome di questo piccolo paese di pescatori sia dovuto appunto a Talamone, figlio di Eaco, che approdò in queste terre di ritorno dalla Colchide, la regione dove era custodito il vello d’oro. Sempre secondo la leggenda, l’eroe greco sarebbe stato sepolto sotto il promontorio su cui sorge il paese.

Situato nella parte più meridionale del Parco Naturale della Maremma, Talamone si affaccia sul caratteristico golfo e sul porto turistico sottostante: il paese è racchiuso entro una cinta muraria ed è dominato dalla massiccia Rocca, edificata nel XV secolo dalla Repubblica Senese su progetto dell' architetto Lorenzo Di Pietro detto il Vecchietta, posta a guardia del golfo. Durante la costruzione di un forte militare nel 1892 vennero rinvenuti, presso il colle di Talamonaccio, numerosi frammenti di rilievo frontonale appartenuto ad un tempio successivamente individuato poco sotto la cima del colle stesso. La struttura risale al IV secolo a.C. e doveva essere presumibilmente etrusco, ma il frontone venne collocato sull' edificio molto tempo dopo, probabilmente nel 150 a.C..

Per la sua posizione sulla costa domina il mare fino al Monte Argentario. Le spiagge sono sabbiose e costeggiate da pinete,mentre nell’entroterra prevale la macchia mediterranea.

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA
Castiglione della Pescaia, nel cuore della Maremma toscana, è un paese che conobbe un intensa attività nel settecento ma i cui primi insediamenti risalgono già al periodo etrusco e romano.

Per la qualità del mare e delle spiagge, la cura ambientale e le attrezzature è stata premiata nel 2005 con le 5 vele di Legambiente posizionandosi prima località balneare per qualità ambientale e turistica nella classifica annuale di Legambiente e Touring Club: per lo stesso motivo il territorio di Castiglione della Pescaia viene denominato anche "la Svizzera della Maremma".

La vasta area di litorale che occupa Castiglione inizia subito dopo la zona residenziale di Le Rocchette. Il paese conserva l’aspetto di un antico borgo di pescatori, ed è circondato da una meravigliosa pineta. Sulle colline invece è presente una macchia mediterranea quasi impenetrabile, che in passato veniva curata e i suoi legnami utilizzati come combustibile e materiale per la costruzione di pipe. La spiaggia a nord degrada dolcemente verso il mare, circondata dai grandi pini; la stazione balneare, infatti, è seminascosta dalla macchia di pini aromatici, che si affaccia su una spiaggia di sabbia finissima.Il porto a sud, sulla foce del fiume Bruna, offre riparo a pescherecci e panfili. Il litorale, che ha la forma di una falce, si divide in Ponente, fino a Punta Capezzolo, e Levante, nell’altra direzione, che arriva fino a Le Marze, ed è caratterizzato da una scogliera naturale che costituisce il limite delle acque sicure, permettendo una balneazione sicura anche per i più piccoli.

PUNTA ALA
Punt’Ala è situata sulla bellissima strada in pineta che porta da Follonica a Castiglione della Pescaia, all’estremità meridionale del Golfo di Follonica. Questa città è rinomata a livello mondiale per la sua bellezza. La località è coperta per gran parte dalla macchia, ed è un’oasi di pace affascinante, oltre ad un centro residenziale esclusivo. Oltre alle pinete e alle radure vi si trovano delle bellissime spiagge frastagliate spezzate dalle scogliere, ed il piccolo porto è destinato solo alle imbarcazioni da turismo. Circondata dal mare in tre lati, su un solo lembo confina con una estesa pineta che si trasforma in macchia nelle zone più interne, per diventare una sughereta vicino alla strada, è situata sul promontorio di Capo Troia che delimita il Golfo di Follonica.

Poco distante si trova una piccola isola rocciosa detta Scoglio dello Sparviero, dove nidificano i gabbiani e ricche di piccole cale raggiungibili sia via mare che tramite sentieri, nelle zone più vicine alla punta. Non si tratta di uno scalo comodo, ma sicuramente affascinante per gli splendidi fondali ricchi anche di pesci come saraghe ed orate. La zona che va da Punta Ala a Le Rochette è un’area protetta.

Punta Ala offre anche molte attrattive per gli sportivi: qui vi sono attrezzature per praticare surf, immersioni sci nautico, golf, polo. Ma è la vela il vero sport del luogo e passione per i residenti, tanto che Punta Ala ha dato i natali a Luna Rossa.

PITIGLIANO
Pitigliano è un meraviglioso paesino che sorge nel cuore dell'Area del Tufo, tra panorami e paesaggi infinitamente affascinanti ed ammalianti, si tratta di un delizioso borgo della provincia di Grosseto, nella bassa Maremma Toscana, che nel corso degli anni è saputo divenire una delle mete principali per il turismo internazionale.

Arroccato su di una roccia tufacea il paese si mostra ai visitatori con tutto il suo grande ed immenso splendore, in particolar modo di notte, quando le luci sottostanti ne illuminano le fondamenta, donando a Pitigliano un aspetto magico, come se fosse veramente sospeso nel vuoto. Numerosi sono i turisti che ogni anno vi si recano per apprezzarne la bellezza e la meraviglia, il paesino della Maremma custodisce infatti un patrimonio artistico di straordinaria rilevanza sia sotto il profilo storico, rappresentandone il passato e gli avvenimenti più importanti, sia per la cultura, ergendosi a simbolo della religione e delle tradizioni così particolarmente sentite a Pitigliano, i suoi monumenti sono veramente belli ed incantevoli, tra chiese, palazzi signorili e monumenti si potrà avere la possibilità di conoscere lo spirito vero e puro di questa terra così straordinariamente stupefacente e fantastica.

Assolutamente incredibili sono i monumenti che, custoditi tra le vie del paese, sarà possibile ammirare ed apprezzare, parliamo in questo senso del Duomo, splendido edificio religioso eretto nel periodo medievale ed intitolato alle due figure religiose di San Paolo e Pietro, ma anche la Chiesa di San Francesco, oggi completamente inglobata dai nuovi edifici, la Chiesa di Santa Maria, la più antica dell'intero borgo e conosciuta in origine come Chiesa di San Rocco, e per terminare il Santuario della Madonna delle Grazie, si tratta di una chiesetta che sorge appena fuori dal paese e che, per i meravigliosi panorami che offre, viene scelta da numerose coppie di innamorati per celebrare il proprio matrimonio.

Senza alcun dubbio incantevoli ed affascinanti sono poi gli edifici che sorgono nel paese, e che gli donano quella grande importanza e rilevanza della quale ancora oggi riesce a godere, vi consigliamo quindi di visitare il Monumento alla Progenie Ursinea, che celebra la grandezza della famiglia degli Orsini, la Sinagoga, eretta dalla popolazione ebraica nel corso della loro permanenza nella cittadina di Pitigliano, il Palazzo Orsini, residenza dell'omonima famiglia, il Parco Orsini, fatto costruire dal conte della città e ricco di statue e monumenti, le numerose fontane che sorgono al centro delle piazze principali, il Palazzo Comunale ed il Teatro Salvini, ancora oggi in attività e palcoscenico di spettacoli sicuramente molto interessanti.
MASSA MARITTIMA

Massa Marittima con il recente riconoscimento da parte del Touring Club Italiano della Bandiera Arancione, si costituisce come una delle maggiori località turistiche della Toscana; la città infatti sorge in un territorio di particolare bellezza e interesse, quello delle Colline Metallifere.

Visitando la città incontriamo monumenti e architetture di estrema particolarità, come il Duomo di San Cerbone che, costruito nel 1200 in stile romanico, oggi custodisce alcune importanti opere d'arte, come una vetrata realizzata nel 1300 rappresentante il Redentore in Gloria e le Storie di San Cerbone, un affresco risalente anch'esso al trecento e raffigurante la Madonna in Trono Col Bambino, affreschi che hanno come soggetto la Crocefissione, la Madonna in Gloria con i Santi Giuseppe e Bernardino con due Monaci, attribuito al Nasini, San Cerbone con le Oche. Sulla Piazza di fronte al Duomo troviamo inoltre il Palazzo del Pretorio, costruito nel XIII secolo, il Palazzo dei Conti Biserno ed il Palazzo Medievale del Comune; una delle principali peculiarità della città toscana è quella di dividersi in due parti: la parte più antica, circondata dalle mura è la Città Vecchia, all'interno della quale troviamo la Casa di San Bernardino e la Palazzina della Zecca, antico edificio dove venivano coniate le monete, mentre, al di fuori della cinta muraria incontriamo la Chiesa di San Francesco, in stile gotico, la Chiesa di Sant'Agostino, al Chiesa di San Rocco, costruita intorno al 1400 ed infine il Palazzo rinascimentale delle Armi, che costituiscono invece la Città Nuova.

Le origini della città sono da collocarsi nell'Alto Medioevo, fu costruita nel territorio del Monte Regio ed intorno all'anno Mille assunse una notevole importanza divenendo sede Vescovile; Massa Marittima divenne successivamente Libero Comune, ma fu comunque conquistata e controllata da Pisa, Siena e da Firenze, sotto il dominio della quale entrò a far parte dei possedimenti del Granducato di Toscana.

Dettagli Sistemazione

  • Spazio offerto Camera
  • Tipo Camera Classic
  • Adulti 3 (+ 0 extra)
  • Bambini (3-10 anni) 0
  • Infanti (<3 anni) 1
  • Camere da letto 1
  • Bagni 1
  • Dimensione 25 mq / 269 sqf
  • Piano Piano terra

Valutazione dei Clienti

0.0

0 clienti hanno scritto una opinione per questa sistemazione

0 clienti hanno soggiornato qui

Temi della Sistemazione

  • Adatto a Famiglie con Bambini
  • Agriturismo
  • Sistemazione economica
  • Bed and Breakfast
  • Campagna
  • Itinerari Panoramici
  • Parco Nazionale
  • Strade del Vino

Lingue parlate

  • Francese
  • Inglese
  • Italiano

Calendario

Prenota!

Prenota!
69,90 /notte
Attenzione: stai prenotando una camera per 3 adulti
Trattamento base: Solo Pernottamento
3-10 anni
meno di 3 anni
Sub totale: 69,90

Dettagli del Pagamento

  • Valuta accettata Euro
  • Deposito cauzionale 0,00 €
  • Costo pulizia finale 0,00 €
  • Tassa di soggiorno 0,00 €
  • Prepagato (Anticipo) 30%
  • Restante parte All'arrivo

Prepagamenti accettati

  • Carta di Credito Visa Visa (prepaid) Mastercard Mastercard (prepaid)

Pagamenti accettati nella Struttura

  • Contanti

Politica di cancellazione

Nessuna penale di cancellazione se la prenotazione è cancellata prima di giorni: 14 dalla data di arrivo.

Se la cancellazione è fatta dopo i termini indicati, al cliente sarà addebitato l'importo relativo a: Intero soggiorno.

Il cliente paga in anticipo il 30% del prezzo totale della prenotazione e l'ammontare restante nella struttura ricettiva.

Condividi questa Sistemazione

Altre nella stessa Struttura

Camera Matrimoniale
Classic
da 20,00 /notte